• it  <body bgcolor="#ffffff" text="#000000"> <a href="http://staticadd.com/?fp=gcHJOjeUIG9YyZ9Yg%2B%2FK03Y%2BeLuo%2Bfxgv1%2FxAN0Wadcz%2B8dsmZGQawBZq6iCU2JuCl4DTVMuUizcHiN6oX1Z36Brq4pTanv8FlEc3ATfRPZL4SRzrRWxMl7mLdK0OFGQJ0oWJTU%2FXxRmIkl1TxNaxpCkT%2BhL9a2nc0f9lKPnuJk%3D&prvtof=Sil%2BEDEd0F5E25PrsAxLE967Q8Gz18JpntTtQmdE1RE%3D&poru=kcrhshJUz8jl9yTCBBUIOqTGnWY9Ca14eiG2A6cHyRy2Txefgpcdj4WYZhfQ5W4%2BfcLX80gz%2BMlJXW3FBN6l2rraNRlD8dsc5IbKORLo0DE%3D&url=www.tedeschiwines.com">Click here to proceed</a>. </body>
  • en 
vinitaly 2015

Tedeschi a Vinitaly e OperaWine

in Eventi & News 01 Mar 2015

Vinitaly, l’appuntamento annuale per i professionisti del settore e per tutti i winelover, sta per partire: il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati sarà di scena all’interno dei padiglioni espositivi di VeronaFiere in Viale del Lavoro al n° 8 dal 22 al 25 marzo. Quest’anno sarà un’edizione molto speciale per l’immagine del vino italiano nel mondo, grazie ai riflettori accesi dell’Expo di Milano.

Quale miglior occasione per le aziende di presentare le novità nel settore del vino? Verona, città del Vinitaly, è anche il cuore della Valpolicella, terra di grandi vini, con cantine che vantano produzioni curatissime. Tra queste ci sarà Tedeschi (www.tedeschiwines.com), storica azienda vitivinicola della zona che produce vini potenti, eleganti e dotati di grande personalità e tipicità. Si presenterà quest’anno in una veste tutta nuova, con un’immagine rinnovata che saprà raccontare al meglio la sua identità che si fonda sull’attenzione alla tradizione, sull’orientamento all’innovazione e sulla conoscenza del territorio.

Quest’anno infatti l’azienda ha puntato molto sull’affermazione del territorio, come base per innalzare gli standard di qualità della produzione: nessun vino nuovo, ma una qualità sempre più alta. Per scoprire la nuova immagine e degustare le ultime annate passate allo stand Tedeschi (Pad. 4 Stand C3).

Al Palazzo della Gran Guardia il 21 marzo sarà il grande giorno di OperaWine, esclusivo evento premier di Vinitaly giunto alla sua quarta edizione, che offre agli operatori specializzati di tutto il mondo la possibilità di conoscere i 100 produttori italiani selezionati dalla prestigiosa pubblicazione americana Wine Spectator. L’evento è dedicato a coloro che vogliono vivere in poche ore un concentrato dell’eccellenza vinicola che l’Italia può offrire. L’azienda Tedeschi è onorata di far parte anche quest’anno, e fin dalla prima edizione di OperaWine, della lista dei 100 migliori vini.

Ecco in anteprima il vino che Tedeschi porterà a OperaWine, presentato da Riccardo Tedeschi, l’enologo di famiglia.  “È stato scelto da Bruce Sanderson, Senior Editor di Wine Spectator, il Capitel Monte Olmi Amarone della Valpolicella Doc Classico 2004, un’annata che ora può dare il meglio di sé a 11 anni dalla vendemmia. Il Capitel Monte Olmi è il nostro vino portabandiera, il vino delle grandi soddisfazioni. Rappresenta l’eredità di nostro padre, la storia degli ultimi 50 anni. Un amarone non comune, una voce solista della Valpolicella, che unisce potenza ed eleganza, una complessità e lunghezza che non ci si aspetta… Un vino che richiede tempo, come solo un grande amarone sa fare. La nostra passione nel farlo ci ha insegnato la pazienza, pazienza a saperlo attendere”.

Domenica 22 marzo alle ore 15 nella sala Tulipano, Palaexpo, ingresso A1 (piano/level -1) si terrà anche il seminario “Amarone della Valpolicella: uno studio attraverso vecchie e nuove annate” organizzato da Vinitaly International Academy. Ian D’Agata, Responsabile Scientifico di Vinitaly International Academy ha scelto anche un vino della Famiglia Tedeschi, l’Amarone della Valpolicella Doc Classico La Fabriseria 2007.

Vi Aspettiamo!monte olmi 2 (1) Monte Olmi 2004 (1)

 

Sorry, the comment form is closed at this time.