• it 

    Error. Page cannot be displayed. Please contact your service provider for more details. (24)

  • en 
monte olmi

Capitel Monte Olmi tra i banchi dell’Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli

in Eventi & News, Press room, Vini 21 Giu 2018

Le storie della famiglia Tedeschi e del Seminario Permanente Luigi Veronelli, nato per onorare il ricordo dell’amico di lunga data, si intrecciano ancora una volta.

L’occasione è quella dell’inaugurazione ufficiale sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, uno dei luoghi simbolo dell’arte e della cultura del Belpaese, dell’Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli, le cui attività saranno presentate dal 4 al 7 luglio all’interno di NutriMenti – Settimana della Cultura Gastronomica.

Tra i 30 vini selezionati per raccontare il meglio della produzione vinicola italiana, e in rappresentanza del territorio della Valpolicella, sarà presente l’annata 2011 del grande cru storico di casa Tedeschi, l’Amarone della Valpolicella Classico Riserva Capitel Monte Olmi, già premiato con le Super Tre Stelle nell’edizione 2018 della Guida Oro I Vini di Veronelli.

Sabrina Tedeschi dichiara: “Il vino è emozione, passione, ricordi…Essere presenti ad un evento così importante è sicuramente per noi fonte di orgoglio ed è una bella occasione per ricordare l’amicizia che fin dagli anni 70 ha legato nostro padre Renzo e il grande Luigi Veronelli che, con il suo lavoro, ha fatto tanto per la vitivinicoltura italiana e veronese in particolare. Ad unirli è sempre stata la medesima passione, la voglia di fare ancor di più e ancor meglio per migliorare il territorio e attribuirgli l’identità di qualità che meritava.

Il fatto che il Seminario abbia scelto il nostro Monte Olmi, uno dei primi cru della Valpolicella nato da un’intuizione avuta da mio padre nel 1964, per rappresentare l‘alta espressione di territori vitivinicoli italiani è sicuramente per noi una grande soddisfazione. Questo vino ha segnato lo stile di famiglia, rispecchia il nostro voler valorizzare una produzione collinare e racchiude in sé la nostra filosofia aziendale e il nostro amore per il territorio della Valpolicella”.

Gli incontri, i seminari e le degustazioni che si susseguiranno per quattro giorni, saranno momenti di confronto per riflettere sullo “stato d’arte” della cultura gastronomica italiana. L’Alta Scuola Italiana di Gastronomia si configura così come luogo di studio, pensiero e formazione dedicato alla cultura degli atti alimentari, al sapere della terra e della tavola e porta avanti il pensiero di Luigi Veronelli, la sua idea di comunicare cibo e vino in quanto “opere di cultura” e il suo voler trasmettere il valore delle eccellenze italiane.

Facebook: @TedeschiWines

Instagram: @TedeschiWines

Twitter: @TedeschiWines

#TedeschiWines

Sorry, the comment form is closed at this time.